lunedì 23 aprile 2007

questione di piante!

La perlina di oggi è la seguente:"Un vivaio fa sempre comodo...metti che stai con una che ha i suoi momenti no..cosa fai? Se lei ti tratta male, non ti rispetta, ti offende....c'è sempre un vivaio per cui vale la pena di vivere...."se questa è la filosofia un 1 ometto con 1 neurone e mezzo nella testolina pensiamo a quelli acefalici ( testolina completamente desertificata e disabitata dal famoso neurone!)che cosa possono pensare?!Questo spiegherebbe il motivo per cui tutti quelli che si conoscono dopo un tot tempo escono che hanno la morosa e che tu sei la 2° se ti va bene o la 3° se ti va male.Ma la monogomia è diventata una parola solo dello Zingarelli?!...e alla fine è proprio questione di vivai e allora seguiamo i loro consigli:fare un gran vivaio!L'unico svantaggio è che a noi non è tanto permesso perchè saremo definite la mignotta di turno ma se lo fanno loro sono sempre i migliori...e alla fine i MASCHI della Nannini che fine hanno fatto?!

12 commenti:

diegobattistuzzi ha detto...

Cara Bonny, bella frase, sarcastica al punto giusto. Peccato ti sia mancata l'occasione di non travisarne il senso e di cogliere quella che è la frecciatina diretta a voi donne e alla natura che vi ha rese così scostanti (mica ve ne faccio una colpa...siete da prendere così). L'unico rammarico è che non vi rendiate conto di questi momenti in cui non volete essere amate, di mettere del vostro perché le storie non stiano in piedi.
I maschi della Nannini che fine hanno fatto...non ti viene il dubbio di spaventarli con tutte queste cattiverie gratuite? Ecco, pensa a quella canzone della Nannini ed al senso di serenità che dà, cerca di essere serena ed in pace con il mondo anche te, e vedrai che alle volte...non c'è peggior cieco di chi non vuole vedere (e qui ho fatto un grande sforzo per non scrivere "di chi non vede").

diegobattistuzzi ha detto...

ehm...cmq...care le mie fotografe...io l'idea che mi son fatto dalle vostre foto è che il gran vivaio ce l'abbiate già!
Che sia vero o meno lo ignoro..parlo della immagine che comunicate!

Anonimo ha detto...

Mah sempre tanta filosofia.... ma credo proprio caro Die ( scusa se mi permetto) che ultimamente voi uomini abbiate seguito una vera e propria involuzione...!!!
Ogni giorno che passa, mi accorgo che vi manca il coraqggio di rischiare da parte vostra non c'è piu'! Non appena guardate una donna .... scappate con la scusa di dire.... discorsi troppo profondi!!! Io credo fermamente che il detto " Le donne non vanno capite ma solo amate " del caro O.W. debba essere cambiato!
Noi attendiamo sempre il grande amore a differenza della maggior parte dei maschietti che cercano l'emozioni limitata ad un attimo!!!
buonagiornata a tuttiiiiiiiii! by Catwoman

bonny ha detto...

caro diego!!mi sà che non hai letto tutto il post con attenzione perchè mi lamento del fatto che ormai non esistono più dei rapporti fatti con 2 persone ma ci si trova dai 3 alle 4 persone...magari tu sei uno dei pochi bravi ragazzi ma ti posso assicurare che in giro,purtroppo,ci sono solo dei grandissimi stronzi dove portano avanti più storie...
cattiverie?!non mi pare di dire cattiverie anzi..sono semplicemente realtà che VIVO ogni giorno...spavanto?!da cosa vengono spaventati?!consiglio di guardare post precedenti...
un bacio e buona giornata

diegobattistuzzi ha detto...

Cara Catwoman, non è da me fare filosofie in quanto prevale in me un forte approccio ingegneristico...
E' curiosa invece questa definizione del grande amore, attendere sempre questo grande amore....supponiamo esista, allora per una questione probabilistica direi che non sarà mai la persona con cui stai, con il vantaggio di poter dire che la persona con cui stai non è il tuo grande amore....Allora, io stavo con una Romagnola....ma con migliaia di venete vuoi che non ce ne fosse una che avrebbe potuto essere il grande amore...e per non parlare dei milioni di donne al mondo (ovviamente applico una restrizione anche per età oltre che per sesso, ai 6e9 abitanti...)
Quindi gli uomini scappano invece le donne cercano l'impossibile...non vedo differenza di effetto!
Comunque hai ragione....ci vuole un bel coraggio a stere con voi donne :) Magari una volta non serviva...hi hi hi (dai...era una battuta per sdrammatizzare il discorso del coraggio...)
Ciao e buona giornata

diegobattistuzzi ha detto...

Ricordo dai tempi dell'università una perla di saggezza, riferita ad uno che aveva la ragazza che lo cornificava: Meglio un gelato in compagnia che una merda da solo.
Cmq...la storia a 3 può capitare e credo sia normale se intesa come situazione temporanea e di transito...ovviamente la giustifico se non si tratta di una cosa cercata ma capitata...e se ti capita di innamorarti di qualcun altro quando hai una solida relazione in piedi...che ci puoi fare!

farstar ha detto...

caro Diego, scusa se mi permetto di risponderti ma i tuoi commenti mi hanno particolarmente colpita... Sono un ingegnere pure io però non condivido neppure in minima parte la tua visione dell'"amore". L'amore non può essere valutato in numeri o percentuali e se no meglio lasciare proprio perdere, l'amore è un'altra dimensione, ha un linguaggio e delle regole tutte sue. Dici che noi donne siamo scostanti.. Non sarà che di fronte a uomini che non sanno prendere una decisione che ti frequentano ma quando vedono gli amici staccano la mano, che con te stanno bene ma non se la sentono di fare discorsi seri, che tu sei importante ma non stiamo assieme, leggi posso uscire con altre.. magari perdiamo un po'di entusiasmo e voglia di provarci? Leggendo le tue parole viene da chiedersi se hai mai amato.. Io si e ti assicuro che gli altri non li vedo proprio, per me c'è solo lui altro che vivaio e le percentuali.. beh non ci penso proprio.. ora lui è il mio LUI e lui voglio! Questo è amore tutto il resto... beh.. chiamatelo come volete!

diegobattistuzzi ha detto...

La vita è tutta una questione di chimica e di probabilità, come la vita e come la morte, e l'amore non sfugge a questo. Certo, non dico che si possa agevolmente razionalizzarlo ad un modello, esso è irrazionale, è probabilistico, come tutte quelle cose che non arriviamo a spiegare. Per il resto, preferisco mantenere una certa riservatezza sulle mie "disavventure" sentimentali (la romagnola di sopra è riuscita a lasciarmi 4 volte....), anche se sia chiaro che non ho nessun vivaio! Era una battuta, era solo per sdrammatizzare!!!!!

Anonimo ha detto...

in giro ci sono solo ragazzi che hanno la morosa con la 2° ruota di scorta.

doc ha detto...

la verità è che i rapporti umani sono tremendamente difficili da gestire perchè ognuna delle due parti si aspetta sempre qualcosa dall'altra...senza contare poi l'instaurarsi di dinamiche di possesso e dipendenza che portano anche all'esasperazione.. io direi un bell'esame di coscienza da entrambe le parti... io ammetto, sono stata sia vittima che carnefice. ma solo quando sono stata vittima ho capito il meccanismo di questi schemi mentali, perchè alla fine non sono nient'altro che questo..la parte difficile è uscire da questi circoli perversi. Ma si può fare...tanta buona volontà, auto analisi (perchè bisogna sempre partire da sè stessi), e CORAGGIO!! Buona giornata!

diegobattistuzzi ha detto...

La verità è, cara doc, che non posso dirti altro se non che trovo tua conclusione perfetta!

bonny ha detto...

io invece sostengo che il post non l'avete per niente letto e che avete fatto una discussione sui vostri commenti...il mio discorso è che ultimamente trovi solo ragazzi che hanno la morosa e che ci provano lo stesso e tante volte ti trovi a dividere la relazione con più persone!!artefici e carnefici di cosa?!non credo,almeno per me,di volermi scegliere questa situazione anzi...buona giornata e come sempre sono in ritardo!!uff...besos